Eccellenza: il Castelnuovo piega Il Delfino FP IN 10. Bonati ancora espulso.

La 16esima giornata del campionato di Eccellenza vede la capolista Castelnuovo prevalere per 1 – 0 nei confronti de Il Delfino FP, che, nonostante fosse riuscito a spezzettare il gioco praticamente per tutta la partita contro i neroverdi, non è riuscito ad evitare una meritata sconfitta al cospetto della squadra di mister Di Fabio. Decide un gran colpo di testa di D’Egidio sugli sviluppi di un corner, dove il calciatore di casa è riuscito a svettare tutto da solo in area lasciando come statue di sale tutti componenti della difesa portuale, portiere compreso. Il tutto all’80’. In precedenza neroverdi, in dieci per un discutibile rosso diretto ai danni di Terrenzio. Inoltre, i padroni di casa, non si sono visti assegnare un goal “fantasma”, con la palla che probabilmente aveva varcato la linea di porta senza che l’arbitro lo ravvisasse, con tutta la formazione di casa che protestava. In seguito a questo episodio, è scaturita l’espulsione nei confronti di mister Bonati, il quale ha rimediato il quarto allontanamento dal campo in sedici partite, in una sorta di non invidiabile record. Il mister della squadra pescarese, tra le varie cose, a nostro personalissimo e modestissimo parere, dovrebbe imparare ad avere maggior fair play quando siete in panchina.

Risponde il Lanciano che batte per 4 – 2 il Capistrello nella tana dei rovetani. Doppietta di Miccichè al 35′ e al 90′ e rete di Quintilliani all’85’ per gli ospiti, mentre per i granata sono andati a segno al 50′ Bisegna e al 57′ Franchi.

Terzo posto per l’Alba che al “Caprarese” regola lo Spoltore per 3 – 2 . Doppietta di Miani al 32′ e al 62′ e rete di Fabrizi al 71′ per i rossoverdi. Di Camillo al 43′ e Nardone all’88’ hanno realizzato per lo Spoltore.

Nonostante le numerose partenze, la Bacigalupo Vasta Marina, continua il suo fenomenale campionato, battendo in casa per 2 – 1 la sempre più in difficoltà RC Angolana. Al 15′ la sblocca Benedetti su rigore, raddoppia al 25′ Balzano, mentre Nanni al 75′ accorcia le distanze.

Facile vittoria per 3 – 0 da parte dell’Angizia Luco sul Paterno. 3 – 0. Le reti : 30′, 43′ Guerra, 82′ Stornelli.

Importante successo per l’Acqua & Sapone che allo “Speziale” batte per 2 – 0 il Cupello, grazie alle reti di Colantoni al 38′ e a quella di Tassone al 48′.

Non molla il Pontevomano, che 2 volte in svantaggio riesce a riacciuffare altrettante volte la Torrese. Finisce 2 – 2 il derby teramano. Vantaggio ospite con Petronio, pareggio con Torre, nuovo vantaggio giallorosso con Casimirri, e altro e pareggio di Francia.

Finiscono 0 – 0 la gara Penne – Sambuceto e quella disputata tra Nereto e Nerostellati.

   Invia l'articolo in formato PDF