Eccellenza: Rodia al Lanciano. Clamoroso ritorno a casa di Ligocki.

Colpo grosso del Lanciano che si assicura le prestazioni del forte attaccante Mattia Rodia, proveniente dalla Torrese. Gli anni in D con Santegidiese, Casoli ed Isernia, poi i trascorsi in Eccellenza tra Marche e Abruzzo dove ha quasi sempre lasciato il segno andando in doppia cifra e vincendo campionati: un rinforzo pesante che arricchisce ulteriormente la rosa di Mister Di Pasquale per il prosieguo della stagione. Nei giorni scorsi la società frentana aveva già comunicato la cessione di Lorenzo Sardella e Antonio Polisena.

Acquisto anche per il Nereto. Alla corte di D’Eugenio arriva il portiere Vincenzo Melillo.

La Torrese perde il bomber Chiacchiarelli, e trova l’ex Sambuceto, Gelsi.

Grandi manovre in casa de Il Delfino FP. Clamoroso ritorno dal Sambuceto di Ligocki, che dopo non aver per nulla brillato nella sue esperienza viola, torna dal suo mentore Bonati. Contestualmente, la società portuale svincola Montuori e cede in prestito D’Incecco al San Giovanni Teatino, mentre Parente va ai Nerostellati. Che sia l’inizio di una rivoluzione invernale in casa del patron Paluzzi? Chi vivrà vedrà…

   Invia l'articolo in formato PDF