Perugia – Pescara 3 – 1: Oddo fa lo scherzetto alla sua ex squadra

Il posticipo valido per la 14esima giornata del campionato di serie B, tra Perugia e Pescara, finisce con la vittoria per 3 – 1 in favore della formazione dell’ex tecnico abruzzese, Massimo Oddo. Gara combattuta e giocata da entrambe le squadre a viso aperto. Vantaggio umbro al 20′ con Iemmello e Pescara che fatica a reagire, tanto che al 33′ i padroni di casa raddoppiano con l’ex Capone. Tuttavia le speranza degli ospiti si riaccendono quando nei minuti di recupero della prima frazione, Machin dal dischetto accorcia le distanza. Nella seconda frazione la squadra di Zauri soffre troppo le ripartenze umbre, ed il tris dei padroni di casa è servito al 68′ con Iemmelo che dal dischetto fredda Kastrati. Festa per il Perugia, brusco stop per il Pescara.

Perugia-Pescara 3-1 (primo tempo 2-1)

Marcatori: 20′ e 68′ rig. Iemmello (Per); 34′ Capone (Per); 45+1′ Machin rig. (Pes)

Perugia (4-3-2-1): Vicario, Rosi, Gyomber, Sgarbi, Nzita, Dragomir (72′ Konate), Carraro, Nicolussi (69′ Falzerano), Capone (63′ Mazzocchi), Bonaiuto, Iemmello. All. Oddo.

Pescara (4-3-2-1): Kastrati, Ciofani, Bettella, Scognamiglio, Masciangelo (71′ Crecco), Busellato (79′ Brunori), Kastanos, Memushaj, Galano, Machin, Borrelli (52′ Maniero). All. Zauri.

Arbitro: Davide Ghersini di Genova

Ammoniti: 19′ Busellato (Pes); 31′ Iemmello (Per); 39′ Bettella (Pes);

   Invia l'articolo in formato PDF