Eccellenza: spicca Alba – Lanciano.

14esima giornata del campionato di Eccellenza.

La capolista Castelnuovo riceve il Cupello. La formazione di Carlucci, dopo il buon inizio di campionato, è reduce da 5 sconfitte di fila e naviga in una situazione di classifica non semplice. La squadra rossoblu deve cercare di tornare a punti nella proibitiva trasferta teramana.

A due lunghezza insegue il Lanciano, anche se il Castelnuovo ha una gara da recuperare, tornato al successo la scorsa settimana contro il Sambuceto. La squadra frentana è impegnata nella difficile trasferta di Alba Adriatica, nel big match di giornata.

Sul podio da inizio stagione, la BGVM, tra le sorprese più liete di questo campionato, cerca di continuare ad incantare contro la Torrese. La formazione giallorossa, ospite dei vastesi domenica, tuttavia è in ottima forma.

Dopo la cocente sconfitta arrivata nei minuti finali contro la Torrese domenica scorsa, il Capistrello ospita Il Delfino FP. La formazione di Bonati è in fase calante. 4, infatti, i punti conquistati nelle ultime 6 gare per la formazione pescarese, che contro i rovetani non può perdere altro terreno, per non rischiare di sprofondare nella zona play out.

Interessante match casalingo per l’Angizio Luco che il Penne, in una sfida dal sapore play off.

Lo Spoltore torna al “Caprarese” per affrontare la R.C. Angolana, in piena crisi di gioco e di risultati.

Il Sambuceto, la cui stagione può definirsi deludente fino a questo momento, ospito il Nereto, con la formazione rossoblu in crisi profonda. In settimana la società neretese ha esonerato De Feudis, sostituito dall’allenatore in seconda, Parenti.

Scontro salvezza quello tra Acqua & Sapone e Nerostellati.

Chiude il quadro l’incontro tra il Pontevomano e il Paterno.

   Invia l'articolo in formato PDF