Empoli – Pescara 1 – 2: gli abruzzesi soffrono nella ripresa, ma vincono

Il Pescara riesce ad espugnare il “Castellani” di Empoli per 2 – 1 grazie ad una prova di volontà al termine di una gara sofferta, soprattutto nella ripresa dove la formazione toscana ha provato in tutte le maniera a cercare la meritata rete del pari, dopo il doppio vantaggio maturato dal Pescara, grazie prima alla rete al 19′ siglata di testa da Bettella, il quale svetta più in alto di tutti su di un corner calciato da Memushaj, e successivamente a Galano, il quale ha finalizzato al 32′ un cross rasoterra dalla sinistra di Machin. Prima della ripresa Dezi accorcia le distanza dopo una confusa mischia in area di rigore in seguito ad un corner. Nella ripresa tanto Empoli e poco Pescara, ma il risultato non cambia. Buon per il Pescara che sale al quarto posto, male l’Empoli che viene scavalcato proprio dagli abruzzesi.

   Invia l'articolo in formato PDF