Eccellenza: il Lanciano vuole tornare al successo, in coda spicca la sfida tra A & S e Nereto.

Dodicesima giornata del campionato di Eccellenza.

In vantaggio di tre lunghezze sul Lanciano, secondo in graduatoria, la Capolista Castelnuovo ospita la formazione dei Nerostellati. La squadra guidata da Lo Re non è partita benissimo, ma la scorsa settimana ha rifilato quattro reti ad una delle grandi sorprese di questo torneo, la BGVM. Sfida, quindi, non proprio scevra da insidie per i neroverdi.

Il Lanciano prova a dimenticare il suo momento no: un solo punto nelle ultime due gare per la blasonata formazione frentana. Al “Biondi” arriva la R.C. Angolana, in grandissima difficoltà. Sono solo sette, infatti, i punti conquistati fino ad oggi da parte della formazione nerazzurra.

La Torrese, squadra tra le più in forma del torneo, rende visita al “Caprarese” allo Spoltore di mister Ronci, in ripresa dopo l’avvio al piccolo trotto.

Il Capistrello vuole i tre punti per rimanere in contatto con le primissime posizioni. Ospite dei rovetani il Cupello, con la formazione di Carlucci, che dopo l’inizio sprint, sembra avere leggermente frenato.

Il Delfino FP cerca gloria sul campo dell’Alba.

La BGVM prova a trovare un pronto riscatto dopo la Dèbacle contro i Nerostellati. La formazione di mister Cesario ospita il Paterno, malinconicamente ultimo in classifica con un solo punto.

Il Pontevomano, dopo la prima vittoria stagionale, deve dimostrare che i tre punti conquistati una settimana fa contro il Nereto sono l’inizio della risalita in classifica. Compito arduo per la squadra di mister Capitanio, dal momento che ospiteranno il Penne di mister Iodice, formazione che in avanti vanta un peso specifico tra i maggiori della categoria.

Alla “Cittadella dello sport”, il Sambuceto riceve l’Angizia Luco. Sia i viola che la Dea stazionano nella zona mediana della graduatoria, entrambe a quota 17 punti.

Chiude il quadro la delicata sfida dello “Speziale” , tra l’Acqua & Sapone e il Nereto con entrambe le formazioni in pienissima zona play – out.

   Invia l'articolo in formato PDF