Eccellenza: Il Lanciano cade in casa, spettacolare 3 – 3 tra BGVM e Penne.

Decimo turno infrasettimanale nel campionato di Eccellenza abruzzese.

La nuova capolista Castelnuovo batte per 2 – 0 il Nereto grazie alla doppietta di Fabrizi messa a segna all’83’ al 90′.

Cade il Lanciano in casa, ora secondo in classifica. Grande gara della Torrese che sbanca il “Biondi” per 2 – 0 grazie alla doppietta di De Angelis al 3′ e al 21′.

Spettacolare 3 – 3 tra due delle squadre che esprimono il miglior calcio della categoria. Finisce, infatti, con un pirotecnico pareggio la gara tra la BGVM e il Penne. Aprono le danze i vastesi con Benedetti al 10′, pareggia Leccese al 18′, mentre Calderaro al 22′ porta avanti i vestini. Cesario dal dischetto al 26′ fa 2 – 2. Bomber Mangiacasale al 33′ mette la freccia per il sorpasso vastese, ma Testi al 65′ rimette tutto in parità.

Vittoria per 2 – 0 del Capistrello contro i Nerostellati, che non sembrano proprio riuscire a trovare la “quadra”. A segno Bisegna nella prima frazione e Di Girolamo nella ripresa.

L’Alba ha la meglio sempre per 2 – 0 contro la V. Cupello per effetto delle reti di Miani al 42′ ed a quella di Di Sante all’86’.

Tira un sospiro di sollievo Il Delfino FP, che dopo due stop di fila torna al successo con un risicato 1 – 0 in casa della R.C. Angolana. Match winner dell’incontro Silvestri.

Sempre più giù il Pontevomano battuto di misura in casa dall’Angizia Luco. Per la Dea ha realizzato Santirocco al 73′ su rigore.

Seconda vittoria di fila per il Sambuceto che batte per 2 – 0 l’Acqua & Sapone, con la classifica dei verdeoro che si fa sempre più preoccupante. Reti di Lalli all’8′ e di Camperchioli al 52′.

Nona sconfitta su dieci gare, infine, per il Paterno, sconfitto per 1 – 0 al “Caprarese” da uno Spoltore che ottiene 3 punti che sono ossigeno puro grazie alla rete di Sparvoli.

   Invia l'articolo in formato PDF