Eccellenza: il big match è Castelnuovo – BGVM.

Dopo il turno infrasettimale, le squadre abruzzesi impegnate nel campionato di Eccellenza, tornano subito in campo per le sfide valide per la quinta giornata. Castelnuovo – BGVM, rappresenta sicuramente la gara di cartello. I neroverdi, a punteggio pieno, sfideranno la vera sorpresa di questo inizio di stagione. La BGVM, infatti, si trova al secondo posto dopo un inizio di campionato di ottimo livello. Mister Cesareo, con i suoi ragazzi “terribili”, affronterà la corazzata neroverde, in una gara dove venderà cara la pelle.

Al secondo posto c’è anche il Lanciano, che renderà visita al Nereto, per cercare un successo al fine di rimanere in scia con il Castelnuovo.

Il Penne di mister Iodice, dopo la beffa di Pescara, ospiterà la R.C. Angolana, partita non benissimo.

La V. Cupello di mister Carlucci, testerà il nuovo corso del Sambuceto affidato a Montani. La società viola, infatti, dopo la sconfitta interna subita per opera della BGVM, ha sollevato dal proprio incarico il tecnico Del Zotti, con la speranza di ripetere la splendida annata dell’anno passato.

Il Pontevomano, con solo 1 punto all’attivo, giocherà in casa contro il Capistrello.

Angizia Luco e Alba Adriatica si incroceranno in una gara dove entrambe le squadre cercheranno punti per i loro rispettivi obbiettivi.

Dopo essere riuscito a riacciufare il pari per i capelli contro il Penne, il Delfino FP cercherà conferme nella sfida di Pratola contro i Nerostellati.

Sfida tra deluse quella che si disputerà allo ” Speziale” di Montesilvano, tra l’A & S e lo Spoltore. Entrambe le formazioni, infatti, sono state protagoniste di un primissimo scorcio di stagione abbastanza deludente. Lo Spoltore in primis, con la squadra di Donato Ronci che solo mercoledì ha conquistato i suoi primi punti stagionali.

Chiude il quadro, Paterno – Torrese, con la squadra del presidente Di Gregorio ancora ferma a quota 0 in graduatoria.

   Invia l'articolo in formato PDF