Precedenti. Pescara – Pordenone

Il Pescara per la terza volta nella sua storia calcistica affronta il Pordenone in programma il primo settembre 2019 alle ore 18.00. Due i precedenti tutti giocati in Coppa Italia, ambedue i match vinti dai biancazzurri. Il Pordenone calcio è stato fondato nel 1920 come Football Club Pordenone, vanta come maggior successo della propria storia calcistica la partecipazione al campionato di Serie B, ottenuta vincendo il campionato di Serie C 2018/2018, uno Scudetto di Serie D e una Supercoppa di Serie C. Il Pordenone negli anni 60 divenne anche società satellite della Juventus. Attualmente è allenata da Attilio Tesser. Il Pordenone disputa le proprie gare interne presso lo Stadio Ottavio Bottecchia  dedicato al grande ciclista. Lo stadio è provvisto di un velodromo di rilevanza nazionale e internazionale. Il nome ramarro che si usa dare ai giocatori del Pordenone  è stato coniato dal Gildo Marchi, storico collaboratore del Gazzettino, Il Piccolo, Stadio e Il Popolo, scomparso all’età di 85 anni nel 2004. Fu lui a coniare l’appellativo Ramarri del Nocello per i colori neroverdi della casacca dei giocatori. Denominazione accettata da tutti i tifosi. Il Pescara troverà nella rosa de Pordenone l’ex Monachello.

Questi i precedenti:

Coppa Italia. PESCARA – PORDENONE 1-0. Giocata il 12 agosto 2013

Coppa Italia. Pellizzoli, Biarnason, Balzano, Bocchetti, Brugman, Rizzo, Maniero (83′ Vukusic), Schiavi, Di Francesco (70′ Nielsen), Ragusa, Rossi. In panca: Falso, Agresta, Zauri, Vukusic, Nielsen, Marinaro, Karkalis, Cherubini, Di Sante. Coach: Marino

PORDENONE: Careri, Fornasier ( 46′ Maccan), Chimento, Mattielig, Niccolini, Dionisi, Casella (67′ Florean), Nichele, Zubin, Zanardo, Nastri (56′ Migliorini). In panca: Truant, Pramparo, Migliorini, Accetta, Florean, Novati, Maccan, Ceolin, Minisini. Coach: Parlato

Arbitro: Michael Fabbri di Ravenna

Rete: 14′ Maniero. Giocata l’11 agosto 2013

Coppa Italia. PESCARA-PORDENONE 2-2 (6-5 dopo rigori) Giocata il 5 agosto 2018

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zampano, Gravillon, Scognamiglio, Balzano; Memushaj (9′ pts Palazzi), Brugman, Machin; Mancuso (76′ Bunino), Cocco (5′ pts Monachello), Antonucci (2′ sts Proietti). In panca: Kastrati, Fornasier, Ventola, Palazzi, Galante, Forte. Coach: Pillon

PORDENONE (4-3-1-2): Meneghetti; Semenzato, Stefani, Bassoli, De Agostini; Misuraca (9′ pts Lulli), Burrai, Bombagi; Berrettoni ( 73′ Lovisa); Magnaghi (87′ Bertoli), Candellone (77′ Ciurria). In panca: Lonoce, Nardini, Peressutti, Facchinutti, Cotali. Coach: Attilio: Tesser.

Arbitro: Martino di Teramo

Reti: 45′  Brugman; 68′ Burrai (rig.), 70′ Cocco, 78′ Magnaghi

SEQUENZA RIGORI:

De Agostini: fuori, Brugman: rete, 1-0, Burrai: Rete 1-1,Monachello: traversa, 1-1,Bombagi: Rete! 1-2,Machi: alto, sempre 1-2,,Ciurria: Rete 1-3,Gravillon: rete, 2-3,Stefani: alto. 2-3,Bunini: gol. 3-3,Bertoli: alto. 3-3,Proietti: gol. 4-3

Serie B. PESCARA –PORDENONE SI GIOCA DOMENICA 1 SETTEMBRE 2019 ORE 18.00. La Gara di ritorno è in programma il 25 gennaio 2020

   Invia l'articolo in formato PDF