Pescara – Perugia 1 – 1: finisce in parità il friday night cadetto

Finisce 1 – 1 il friday night cadetto dell’Adriatico – “Cornacchia” disputato tra il Pescara e il Perugia. Un punto che permette ed entrambe di continuare a rimanere in zona play off. Gara combattuta ed equilibrata, con il pari che alla fine può essere ritenuto giusto. Vantaggio abruzzese che arriva al 29′, quando Sottil si procura una punizione dai 25 metri: calcia Brugman, la barriera respinge, ma il portiere umbro nulla può sul successivo shot da fuori area di Memushaj, che porta in vantaggio il Pescara.

Nella ripresa la formazione di Nesta non demorde ed al 70′ trova il meritato pari con Vido, bravo a colpire di testa e battere Fiorillo su di un cross di Falzerano. Finisce pari e patta, in attesa dei risultati delle altre squadre.

Il tabellino di Pescara – Perugia 1 – 1

Pescara (4-3-3): Fiorillo; Ciofani M. (dal 43′ st Balzano), Perrotta, Scognamiglio, Del Grosso; Memushaj, Brugman (dal 33′ st Crecco), Bruno; Marras, Mancuso, Sottil (dal 39′ st Bellini). A disposizione: Kastrati, Capone, Elizalde, Pinto, Bettella, Farelli, Antonucci, Kanoutè, Camilleri. Allenatore: Pillon.

Perugia (4-3-1-2): Gabriel; Rosi, Gyomber, Sgarbi, Mazzocchi; Kingsley Michael (dal 9′ st Falzerano), Carraro (dal 1′ st Bianco), Dragomir; Verre (dal 38′ st El Yamiq); Sadiq, Vido. A disposizione: Bizzarri, Perilli, Melchiorri, Bordin, Cremonesi, Moscati, Falasco, Han, Kouan. Allenatore: Nesta

Reti: al 29′ pt Memushaj, al 25′ st Vido

Ammonizioni: Sgarbi, Perrotta, Bruno, Scognamiglio, Sottil

Espulso al 37′ st Sgarbi per doppio giallo

Recupero: nessuno nel primo tempo, 3 minuti nella ripresa

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF