Benevento – Pescara 2 – 1: Il Delfino vede le streghe

Con una prestazione gagliarda e tutto cuore, il Benevento dell’ex tecnico e calciatore del Pescara, Bucchi, batte più che meritatamente per 2 – 1 un Pescara che questa volta non è stato salvato dai legni come successo con il Livorno, il Crotone e il Padova. Due, infatti, i montanti centrati dai sanniti, che nonostante tutto e un rigore fallito, sono riusciti a battere e a scavalcare in classifica gli abruzzesi.

I campani falliscono un netto calcio di rigore assegnato per un altrettanto ingenuo fallo di mano in area di rigore di Ciofani. Al 24′, infatti, Coda calcia ampiamente a lato il penalty concesso. Lo stesso Coda si fa perdonare con un destro a giro che al 44′ porta meritatamente in vantaggio le streghe, assolute padrone del campo nella prima frazione.

C’è solo il Benevento in campo anche nella ripresa, ma i pali, anzi, in questo caso la traversa, continuano ad aiutare il Pescara, con Bonaiuto che fa tremare il montante alto. Al 66′ Mancuso sigla la sua 16esima rete stagionale, facendo 1 – 1. All ’83’ San palo salva ancora un Fiorillo battuto su tiro di Coda, ma al 41′ Volta svetta più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner, siglando il meritato successo sannita. Questa volta il montante non salva l’undici di Pillon, che torna a casa con le pive nel sacco. Volano, invece, le Streghe, che in attesa delle gare delle 21:00, si issanno al secondo posto in classifica.

IL TABELLINO DELLA PARTITA

BENEVENTO ( 3-5-2 ): Montipò;  Volta,  Tuia, Caldirola; Maggio, Bonaiuto (dal 15′ st Viola), Crisetig, Bandinelli (dal 33′ st Asencio), Letizia; Insigne; Coda (dal 43′ st Del Pinto). A disposizione: Gori, Zagari, Del Pinto, Tello,  Antei, Volta, Costa, Gyamfi, Ricci, Armenteros, Vokic. All.: Bucchi.

PESCARA ( 4-3-1-2): Fiorillo; Ciofani (dal 33′ Melegoni), Gravillon, Scognamiglio, Balzano; Brugman, Crecco, Memushaj; Marras (dal 10′ st Capone); Mancuso, Monachello (dal 24′ st Campagnaro). A disposizione: Kastrati, Farelli,  Perrotta, Campagnaro, Elizalde, Pinto, Bettella, Bruno, Del Sole, Bellini, Antonucci, Sottil. All.: Pillon.

Rete: 41′ pt Coda, 23′ st Mancuso, 41′ st Volta.

Arbitro: Marini di Roma 1.

Note: al 26′ pt Coda ha fallito un calcio di rigore. Ammoniti Crisetig e Caldirola. Espulso l’allenatore del Benevento Bucchi, espulso anche l’allenatore del Pescara, Pillon.

   Invia l'articolo in formato PDF