Eccellenza: big match tra Chieti e Torrese. Il Delfino F.P. vs Acqua & Sapone vale la salvezza diretta e non solo

La 27esima giornata del campionato di Eccellenza propone il big match del “G. Angelini” tra il Chieti di Lucarelli e la Torrese di Cristofari. Scontro tra la capolista neroverde e la seconda in classifica. Attualmente la distanza tra le due compagini è di otto punti, ecco che un successo neroverde potrebbe mettere una seria ipoteca sulla vittoria finale del torneo da parte della squadra teatina. Ci crede la dirigenza neroverde che per questo ha indetto la giornata neroverde.

Al “Caprarese” di Spoltore si incroceranno la voglia di play off della formazione locale guidata da Ronci e quella dell’Alba di mister Izzotti, in un match che promette spettacolo ed emozioni.

Paolo Savini bagnerà il suo esordio stagionale sulla panchina del Sambuceto, che in settimana ha sollevato dalla guida tecnica il giovane Francesco Del Zotti, sfidando in casa il Penne di mister Pavone, ora distante 4 lunghezze dalla zona play off.

Nereto – Paterno è una gara tra due squadre protagoniste di una stagione caratterizzata da alterne fortune, che cercheranno in questo match di trovare punti pesanti per sperare in un finale di stagione che possa regalare loro qualche soddisfazione.

Chi di soddisfazioni da qualche giornata a questa parte ne ha viste ben poche, è Il Delfino Flacco Porto di mister Bonati, reduce dalla batosta di Capistrello contro il Paterno, e che ha dilapidato un importante margine di vantaggio nei confronti della zona rossa della classifica. Ora la squadra portuale ha solo un punto di vantaggio sull’Acqua & Sapone, ultima squadra compresa nella zona barrages salvezza, e che andrà proprio domenica a fare visita ai pescaresi, in una gara che si preannuncia infuocata visto e considerato la posta in palio. I due tecnici, Bonati da una parte e Del Gallo dall’altra, non solo si giocheranno la possibilità di evitare l’insidiosissima coda dei play out, ma anche, probabilmente, le loro rispettive panchine. In bocca al lupo ad entrambi e che vinca il migliore.

Altra gara importante in chiave salvezza è quella tra il Pontevomano e l’Amiternina – Scoppito. La formazione di Capitanio è in ripresa, ma dista solo due punti dalla zona play out. Più complicata la situazione dell’Amiternina – Scoppito che vede la salvezza diretta molto lontana.

Al “Petruzzi” si incontrano la R.C. Angolana e il Miglianico, in una scontro salvezza dove i gialloblu non potranno permettersi distrazioni.

Il Cupello va a fare visita all’ormai rassegnato Martinsicuro per blindare la salvezza.

Chiude il quadro Capistrello – Nerostellati, con i locali protagonisti di una grandissima annata e ancora in lotta per un posto per i Play Off e con la squadra guidata da mister Bernardi alla disperata ricerca di punti salvezza.

   Invia l'articolo in formato PDF