Continuano i controlli a Rancitelli

Continuano i servizi di rafforzamento della vigilanza ed intensificazione del controllo del territorio nel quartiere Rancitelli di Pescara, disposti dal Questore di Pescara Misiti.

Questa mattina, la Polizia di Stato (Reparto Prevenzione Crimine, Squadra Volante, Squadra Mobile), Polizia Municipale e Guardia di Finanza che ha partecipato anche impiegando la propria Unità Cinofila antidroga, hanno presidiato l’intero quartiere e le zone adiacenti, con l’obiettivo di dare maggiore impulso all’attività di prevenzione e repressione dello spaccio di sostanze stupefacenti, ma anche di altri illeciti di microcriminalità diffusa, quali furti, rapine e ricettazione, ad esso collegati.

Nel corso dell’operazione:

sono state identificate 84 persone di cui 2 extracomunitari non in regola con le norme di soggiorno e, pertanto, accompagnate in Questura per l’identificazione e messe a disposizione del locale Ufficio Immigrazione;

sono state effettuate 5 perquisizioni domiciliari presso il “ferro di cavallo” e contestata una violazione amministrativa per il possesso di droga ad uso personale;

è stato richiesto l’intervento del personale dell’Enel per constatazione di 5 furti di energia elettrica (allacci abusivi a contatori condominiali), presso il “ferro di cavallo”, per i quali sono in corso indagini in collaborazione on la Polizia Municipale, al fine di individuare i responsabili e  deferirli all’ A.G..

 

 

 

   Invia l'articolo in formato PDF