Eccellenza: Spoltore – Chieti e Capistrello – Sambuceto sono i due big match

Il campionato di Eccellenza è giunto al giro di boa con due big match in programma.

Il primo è quello del “Caprarese”, tra lo Spoltore imbattuto in casa, e il Chieti che è reduce dal ko in casa contro il Penne. La formazione neroverde, ancora al primo posto in classifica, insieme al tandem Sambuceto – Capistrello, ritroverà il suo ex tecnico Ronci, il quale si affiderà al suo bomber Grassi per provare a trovare un successo che permetterebbe agli Azulgrana di sorpassare i neroverdi in classifica.

L’altro big match, è quello tra le altre due capoliste Capistrello e Sambuceto. La vera sorpresa del campionato, i rovetani, che dopo due giornate si sono subito ripresi la vetta, guidati dal loro bomber Aquino, cercheranno un altro prestigioso successo contro l’ottimo Sambuceto guidato da mister Del Zotti e da Lalli, capocannoniere dal raggruppamento con 12 reti.

Dopo gli ultimi deludenti risultati, il Miglianico ha affidato la panchina a Tacchi, ringraziando per il lavoro svolto mister Pesce. Al “F.lli Ciavatta” sarò di scena il Paterno, squadra che coltiva ambizioni di alta classifica.

Dopo la vittoria di misura sul Martinsicuro, Il Delfino Flacco Porto rende visita al Pontevomano, in una gara che potrebbe, in caso di successo, rappresentare una svolta per la formazione giallonera, compagine trascinata dal talento di Francia.

Al “Ricci” di Pratola, la Torrese cercherà punti pesanti per rinsaldare le sue ambizioni di alta classifica al cospetto dei Nerostellati, invischiati nella zona play out.

Il Martinsicuro, con appena 4 punti in classifica e con un campionato che appare compromesso, ospita il Nereto, che cerca il bottino pieno per provare a rientrare nel discorso play off.

Dopo lo stupendo successo di Chieti, il Penne vuole continuare la sua striscia di 10 risultati positivi con il Cupello, con la formazione di Zinni e compagni in un ottimo stato di forma.

Chi non potrà permettersi distrazioni è l’Amiternina – Scoppito, che negli ultimi 4 turni interni ha raccolto un solo punto tra le mura amiche. Ospite dei giallorossi sarà L’Alba Adriatica di mister Izzotti.

Al “Petruzzi” si sfidano la R.C. Angolana e l’Acqua & Sapone con la squadra di mister Del Gallo che sta vivendo un piccolo periodo di flessione. Gli angolani accusano 3 punti di ritardo nei confronti della squadra di Montesilvano e proveranno ad agganciare i loro avversari di domenica.

   Invia l'articolo in formato PDF