Volley: BlueItaly Pineto Volley-Osimo 3-2.- Serie B girone E

Una super BlueItaly Pineto Volley aggancia la sesta vittoria: 3-2 all’Osimo

Una gara mozzafiato ha animato i circa 500 cuori bianco-azzurri giunti al PalaVolley S.Maria di Pineto con la Blueitaly che suona la sesta sinfonia e batte al tie-break un ostico Osimo, formazione che ha dimostrato di essere una delle squadre più forti del raggruppamento.

Mattatore di giornata lo sceriffo Di Meo, che chiude a quota 25 punti, uno punto in più del gigante Bulfon, entrambi capaci di spezzare, a più riprese, il fortissimo muro marchigiano: superbe tra gli ospiti le prestazioni dell’opposto Losco e dei schiacciatori Bruschi e Starace.

1° set: primo parziale molto combattuto, troppi gli errori in battuta ed in attacco di una Blueitaly poco concentrata, punto dopo punto le due squadre si fronteggiano a viso aperto arrivando sul punteggio di 24-24. Tre i set point neutralizzati dai marchigiani che capitolano, però, sul risultato di 28-26 con lo sceriffo Di Meo che iscrive a referto il primo set a favore dei pinetesi.

2° set: nel secondo, break deciso dei marchigiani intenzionati a far proprio il set; Cremascoli smista ottimi palloni per i suoi attaccanti, Losco in chiave offensiva è devastante (difatti, sarà il top scorer con 31 punti) e la retroguardia pinetese non riesce a fronteggiare le avanzate del classe ’98. Si arriva in situazione di pareggio sul 16-16 ma, l’ottima difesa ed un infallibile reparto offensivo, consentono agli anconetani di staccare i bianco-azzurri e chiudere sul 25-22.

3° set: si ripete l’entusiasmante batti e ribatti del primo parziale, gli ospiti punto dopo punto tengono testa ad uno straripante Di Meo e passano a condurre per buona parte del set; Matricardi e Ridolfi prendono il posto dei rispettivi Catone e Porcinari, il roster pinetese trova più equilibrio in ricezione con il giovane Ridolfi e la Blueitaly, dopo un set interminabile, con Bulfon afferra il terzo set con un missile che piega le mani alla difesa ospite. 2-1 (31-29)

4° set: le due squadre sembrano alternarsi con La Nef Osimo a ribattere palla su palla. Questa volta un Pineto più pimpante in ricezione ma meno in chiave offensiva con tanti errori che risulteranno decisivi. Matricardi con belle giocate, riesce a tenere a galla i suoi fino al 15 pari, ma Osimo capitola meritatamente il vantaggio 15-20 e chiude il parziale sul 20-25. 2-2, si va al tie-break.

5° set: inizia bene la squadra marchigiana allenata da coach Masciarelli imponendo un 0-3 nelle primi tre azioni. Rabbiosa la rimonta della Blueitaly che al cambio campo chiude in vantaggio 8-5. La gara è combattutissima, ritorno dei marchigiani che pareggiano il punteggio grazie ad i soliti Pesaresi e Silvestroni molto incisivi in attacco; Cacchiarelli e Ridolfi tengono in ricezione, e, dopo esser andati nuovamente ai vantaggi 15-15, prima Bulfon ed infine “lo sceriffo” Di Meo con una grande diagonale, chiude definitivamente la pratica Osimo portando 2 importantissimi punti in casa Pineto e mantenendo l’imbattibilità in campionato.

Blueitaly Pineto Volley – La Nef Osimo 3-2 (28-26/22-25/31-29/20-25/17-15)

MVP: Christian Ridolfi

TABELLINI:

Blueitaly Pineto Volley: Catone, Ridolfi 4, Palucci, Fortuna, Porcinari 4, Picardo, Bulfon 24, Di Meo 25, Evangelista 4, Matricardi 1, Hoxha 9, Tiraboschi, Ntotila,  Chiacchiarelli 76% Pos 41% Prf%,

La Nef Osimo: Pesaresi 10, Cremascoli 1, Losco 31, Tiranti, Bruschi 17, Clementi, Starace 18,  Carletti, Caprari, Silvestroni 7, Ausili, Caporaletti, Pace 71% Pos 47% Prf%.

Ufficio stampa BlueItaly Pineto Volley

   Invia l'articolo in formato PDF