Pescara: la Polizia arresta due giovani italiani per spaccio e traffico di armi

Nella giornata di ieri, la Polizia di Stato della Questura di Pescara, a seguito di attività d’iniziativa, ha proceduto all’arresto di due giovani italiani, per reati inerenti le sostanze stupefacenti e le armi.

Gli agenti della Squadra Mobile, acquisite informazioni su un possibile spaccio di droga posto in essere da un uomo, incensurato e gestore di una rivendita di giornali ubicata nella zona sud della città, hanno eseguito alcuni servizi di appostamento e pedinamento, arrivando all’arresto dello stesso e di un suo complice.

 

Durante le successive perquisizioni, oltre al rinvenimento di droga, la Polizia di stato ha trovato anche del munizionamento per arma da sparo.

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF